Le 16 Acque Vibrazionali Informate

acque-vibrazionali-antonella-acque

I Fiori utilizzati provengono da Bovegno in provincia di Brescia in alta Val Trompia località S.Andrea a 1.000 metri di altezza lontano da fonti di inquinamento atmosferico.

Sono Fiori spontanei raccolti con delicatezza, amore e molta attenzione, in piccole quantità nel rispetto della Natura, della salvaguardia delle varie specie e della biodiversità.
Queste acque informate possono essere utilizzate a integrazione e potenziamento di qualsiasi trattamento e tecnica in ambito olistico.

Un metodo semplice dalla semplicità della natura:

acqua –  fiori  –   sole

Un aiuto energetico per sbloccare squilibri presenti nella nostra quotidianità.
Un azione dolce e graduale per stimolare la risposta personale, restituendo al corpo giorno dopo giorno le sue forze vitali.
“VIBRAZIONI CHE ELEVANO” 

Scopri l’origine del progetto 

Chi può utilizzare le acque:

  • adulti
  • donne in gravidanza e nel periodo dopo il parto
  • bambini
  • ragazzi in adolescenza
  • adulti in menopausa / andropausa
  • terza eta’

Inoltre sono indicate anche per:

  • ANIMALI: riequilibrare il loro stato emozionale
  • PIANTE: come rienergizzante in caso di sofferenza
  • PIETRE: purificazione
  • AMBIENTI: purificazione e riequilibrio delle energie presenti

Le 16 acque rimedi armonizzanti/ri-equilibranti

Scopri su cosa lavora ciascun fiore e quali benefici apporta

albicocco1-ALBICOCCO
I disagi sui cui lavora: carenza d’affetto, anaffettività, solitudine
Benefici: Aiuta a sentirsi amati e protetti, a superare il senso dell’abbandono

 

ambretta2-AMBRETTA:
I disagi sui cui lavora: paure, fobie, ipocondria, ossessioni
Benefici: coraggio, intraprendenza, forza, capacità di affrontare situazioni della vita

 

fiore camomilla3-CAMOMILLA:
I disagi sui cui lavora: : difficoltà a lasciare andare /situazioni/automatismi, lutto, abbandono, insonnia
Benefici:  fluidità, capacità di lasciare andare, rinnovamento, trasformazione, cambiamento

ciliegio4-CILIEGIO:
I disagi sui cui lavora: : insicurezza, timidezza, senso di colpa, indecisione, influenzabilità, esami, inadeguatezza
Benefici: rafforza autostima, da sicurezza verso la vita, accettazione di se’, determinazione

fiordaliso5-FIORDALISO:
I disagi sui cui lavora: : confusione, incapacità di vedere oltre l’apparenza, agitazione
Benefici:chiarezza mentale ed emozionale, sviluppa l’intuizione

 

lavanda6-LAVANDA:
I disagi sui cui lavora: : energie pesanti/tossiche, ambienti da purificare
Benefici:purifica energia degli ambienti, l’aura e i chakra

 

melo7-MELO:
I disagi sui cui lavora: tutte le problematiche legate alla sfera del femminile, anche per l’uomo
Benefici:adatto alla donna in tutte le fasi di trasformazione e crescita e all’uomo per il suo rapporto con il femminile

mirtillo8-MIRTILLO:
I disagi sui cui lavora: : depressione, malinconia, apatia, paralisi incapacità ad agire, stasi
Benefici: movimento, azione/reazione, apertura verso gli altri

 

mora9-MORA:
I disagi sui cui lavora: : pronto soccorso in tutte le situazioni di malore, traumi, incidenti, shock
Benefici:tranquillità, serenità, forza e coraggio, sostegno, equilibrio

nocciolo10-NOCCIOLO:
I disagi sui cui lavora: : in tutte le situazioni in cui la persona e’ orientata verso i bisogni esterni tralasciando i propri e allontanandosi dalla propria identità, ansia
Benefici: riconoscere il proprio spazio vitale, interiorità, capacità di auto-ascolto, indicato durante le meditazioni, presenza del qui e ora

noce11-NOCE:
I disagi sui cui lavora: : confusione mentale, logorio mentale, disattenzione
Benefici: concentrazione, attenzione, ordine

 

pesco12-PESCO:
I disagi sui cui lavora: : eccessivo senso di responsabilità, sentirsi il peso del mondo sulle spalle, incapacità a gioire, tristezza , pessimismo
Benefici:spensieratezza, gioia, apprezzare il bello della vita e vivere le responsabilità con equilibrio, ottimismo

primula13-PRIMULA:
I disagi sui cui lavora: : assenza di desideri e passioni, bassa autostima
Benefici: concretezza, sviluppo dei propri talenti, creatività che si realizza

prugno14-PRUGNO:
I disagi sui cui lavora: : limitazioni, condizionamenti, blocchi, muri e corazze costruiti intorno alla persona
Benefici: libertà di essere, libertà di agire, autenticità nei rapporti

 

rosmarino15-ROSMARINO:
I disagi sui cui lavora: : stanchezza, spossatezza, apatia, svogliatezza, convalescenza
Benefici: vitalità, vigore, rienergizzante, voglia di vivere la vita

 

tarassaco16-TARASSACO:
I disagi sui cui lavora: rabbie, rancori, sentirsi incompresi, rabbie antiche dei nuclei familiari
Benefici: tranquillità, serenità, pace interiore, conciliazione dei conflitti familiari

Scarica da qui la scheda tecnica dei fiori di LunAnima: scheda tecnica Acqua informata vibrazionale di LunAnima